Servizi-Conferenza Regionale Enti Servizio Civile Toscana

Attività


La Conferenza Regionale Enti Servizio Civile in Toscana, svolge attività di informazione, formazione, monitoraggio del servizio civile in base ad un accordo con Regione Toscana.


Azioni ed interventi finalizzati in particolare a:

- implementare la conoscenza, la sensibilità e la formazione dei soggetti coinvolti, giovani ed operatori degli enti (Si intendono per operatori degli enti le seguenti figure: i responsabili locali di un ente accreditato, gli operatori locali di progetto, i formatori, i responsabili dei progetti e gli operatori di progetto del SCR, i referenti del monitoraggio, i selezionatori e i progettisti), promuovendo i valori della partecipazione e della cittadinanza attiva come fondanti il servizio civile;
- sviluppare interventi volti all’approfondimento delle tematiche della legislazione nazionale in materia di servizio civile (anche alla luce della recente approvazione del decreto legislativo sul cd. “Servizio Civile Universale”), della progettazione comunitaria, della comunicazione giovanile e del lavoro di gruppo, della motivazione e della partecipazione attiva;
- organizzare eventi ed iniziative per dar voce ai giovani in servizio civile con l’obiettivo di far comprendere il valore etico, formativo e civico del servizio civile che rappresenta, da un lato, un'esperienza personale di crescita e di servizio al Paese e, al contempo, dall'altro lato, una straordinaria occasione di impegno e solidarietà per rafforzare la coesione e l'inclusione sociale (ad es. Giornata annuale del servizio civile in Toscana, Manifestazione “Fai una scelta civile” presso il Nelson Mandela Forum di Firenze);
- realizzare materiale informativo, nelle forme più diversificate e rivolte a diverso utilizzo (manifesti, volantini, “booklets”, volumi, cd-rom, video, spot audio e video, etc.) che rilanci e incrementi la riflessione e la conoscenza sulle finalità del servizio civile, sulle sue ragioni ideali e sociali, sulle sue potenzialità formative, in particolare riguardo alle attività svolte all'interno del territorio regionale della Toscana;
- predisporre forme e strumenti di visibilità e diffusione comunicativa delle attività e dei progetti di Servizio civile tramite i media tradizionali, internet, nonché la divulgazione degli interventi realizzati tramite i canali della rete del Terzo Settore e degli Enti Locali;
- fornire supporto agli enti del servizio civile e ai Centri per l’Impiego ai fini del rilascio del libretto formativo e della validazione delle competenze acquisite dai giovani durante il servizio civile da parte degli stessi Centri per l’Impiego.